Skip to content Skip to footer

Trekking alla cascata Sa Stiddiosa in Sardegna

Nel nostro vagabondare tra sentieri e percorsi di trekking, non potevamo immaginare di intraprendere uno dei percorsi naturalistici più belli nel cuore della Sardegna. Ti sveliamo un posto dove poter completamente staccare la spina e vivere una giornata immersi tra la natura per goderti un po’ di pace. Ecco tutte le info, il ticket, il percorso e il trekking per arrivare alla cascata Sa Stiddiosa in Sardegna “la sgocciolante”, un luogo magico e rigenerante quasi a sembrare davvero un luogo esotico. Stai pensando di visitare la Sardegna e non sai come fare per organizzare il tuo viaggio definitivo che stavi sognando? Bene, abbiamo lavorato tanto su questa guida e mappa della Sardegna e ora finalmente è disponibile per te. Ogni volta che scopriamo qualcosa di nuovo lo aggiungiamo alla mappa, quindi è in continuo aggiornamento!!


Guida di viaggio Sardegna

Trekking alla cascata Sa Stiddiosa

Dove si trova Sa Stiddiosa

Il paradiso è facile da trovare e si tratta della cascata Sa Stiddiosa in Sardegna, al confine tra il comune di Gadoni e quello di Seulo. Ci troviamo nel cuore della Barbagia. E’ incastonata tra due pareti del canyon dove scorre il Flumendosa, qualcosa di pazzesco non credi?

Cascata Sardegna

Info utili e biglietti per raggiungere Sa Stiddiosa

Per raggiungere la “piscina naturale” di Sa Stiddiosa in Sardegna, bisogna percorrere in auto una strada sterrata in discrete condizioni. Ad un certo punto del percorso su strada è presente una sbarra dove si parcheggia l’auto sul ciglio.

Cascata Sa Stiddiosa

Ecco alcuni piccoli accorgimenti:

  • L’accesso a Sa Stiddiosa non è gratuito, ma bisogna pagare un biglietto di 7 euro (un contributo che il comune finalizza per preservare al meglio il percorso).
  • Le condizioni meteorologiche sono uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione
  • Crediamo sia necessario consigliarti di affrontare il trekking con le scarpe da trekking e tutt’al più anche i bastoncini da trekking.
  • Quindi la regola numero uno: zero scarpe con suola liscia e ciabatte.
  • Portati tanta acqua, cercando di stare quanto più leggeri possibile.

Il pazzesco percorso di trekking a piedi

Se ciò che ti stai chiedendo è come arrivare a Sa Stiddiosa non preoccuparti: il percorso di trekking circa 2 km solo andata tra rocce, terriccio e radici affioranti. Si arriva a destinazione in circa 40 minuti, mentre al ritorno essendo in salita risulta essere più difficile ma con un po’ di pause si può fare serenamente.

trekking in Sardegna

Non è una passeggiata e mette a dura prova caviglie e ginocchia perché il sentiero è in forte pendenza. Lo scenario che si apre davanti a te viene ripagata di tutta la fatica. In alcuni tratti sono presenti delle corde fisse piazzate nei punti più difficili e a strapiombi.

Sa Stiddiosa percorso

Hai presente la scenetta di qualcuno che scivola su una buccia di banana? Eccoci, è il caso nostro. Fortunatamente non è successo nulla di grave e chiariamolo subito: ridere non è una pratica da sciocchi, quindi l’ abbiamo presa in questo modo.

Cascata Sa Stiddiosa

La cascata Sa Stiddiosa in Sardegna, di una bellezza unica

Non è un sogno, siamo totalmente immersi nel verde circondati dalla natura con paesaggi indescrivibili. Crediamo che la cascata Sa Stiddiosa possa rientrare tra i luoghi naturali da vedere assolutamente in Sardegna. Qui, sembra di essere catapultati dall’altra parte del mondo. Il consiglio che ti possiamo dare è di farti subito un bagno rigenerante. Le scarpette da scoglio, il costume da bagno e, infine l’ asciugamano ti saranno molto utili!

Seulo Trekking

Piccola curiosità: sai perché si chiama Sa Stiddiosa? Allora, la parte più curiosa è senza dubbio il suo nome, perché in sardo “is stiddius” tradotto letteralmente significa “gocciolante”. E’ l’effetto delle goccioline d’acqua che cadono in maniera continua da una delle pareti del Canyon, ricoperta da rigogliose piante idrofile. Impossibile non innamorarsene.

Cascata Sa Stiddiosa

A raccogliere la morbida pioggerellina piacevole e fitta è la piscina naturale di Sa Stiddiosa in Sardegna. Immergiti nelle sue limpide acque, avvicinati sotto la cascata perché le goccioline d’acqua sono davvero fredde e noterai quanto sia incredibile la differenza di temperatura.

Cascata Sa Stiddiosa

Ti consigliamo di balzare sulle tante rocce presenti, perché consente di ammirare delle piccole spiaggette, dove potresti avere anche un po’ di privacy. In alcune giornate d’estate specialmente nel mese di Agosto, risulta essere molto affollato.

Conclusioni

Pensa ai suoni dell’acqua, del vento, il rimbombo delle nostre voci e il sudare 8 magliette prima di essere giunti a destinazione. Tutto questo è stato rigenerante per noi. Questo posto merita di essere vista almeno una volta nella vita.

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

LEGGI ANCHE: CALA MARIOLU COME ARRIVARE: ESCURSIONE CON EXPLORANDO SUPRAMONTE

4 Commenti

  • Alessandr olla
    Posted 9 Marzo 2023 at 2:01 pm

    Buongiorno vorrei andare a vedere le casate sa studiosa con il cane ho un Labrador, chiedo è consentito l’acceso per i 4 zampe? Grazie

    • duevaligieinviaggio
      Posted 11 Marzo 2023 at 12:56 pm

      Buongiorno Alessandra, purtroppo non possiamo esserti d’aiuto in quanto non viaggiamo con animali, scusaci. Spero tu possa andarci perché è bellissima e ne vale la pena! A presto

  • Elena
    Posted 29 Maggio 2023 at 8:56 pm

    Buongiorno vorrei sapere se c’è il numero chiuso per la bidita alle cascate o se si paga dolo il bigliettoe poi non c’è limitazione di alcun tipo

    • duevaligieinviaggio
      Posted 31 Maggio 2023 at 7:49 am

      Buongiorno Elena, crediamo ci sia solo per qualche evento particolare! In ogni caso non c’è un limite di tempo. A presto!

Lascia un commento

Vi abbiamo entusiasmato?
Volete contattarci per consigli o opportunità? Lasciate un contatto

best-travel-post-luglio-2021-1
© 2024 Duevaligieinviaggio | Powered by Palav Servizi.