Skip to content Skip to footer

Cosa vedere e come visitare l’isola dell’Asinara in Sardegna

Nella nostra amatissima lista dei posti da vedere in Sardegna non poteva mancare di certo l’isola dell’Asinara. Le incantevoli spiagge, la natura selvaggia, la storia e l’escursione in barca sono gli ingredienti giusti per trascorrere una giornata fantastica in mezzo alla natura. In questo articolo scoprirai cosa vedere e come visitare l’Asinara con partenza da Stintino a bordo della barca Pescaturismoalex di Davide e Silvia. Stai pensando di visitare la Sardegna e non sai come fare per organizzare il tuo viaggio definitivo che stavi sognando? Bene, abbiamo lavorato tanto su questa guida e mappa della Sardegna e ora finalmente è disponibile per te. Ogni volta che scopriamo qualcosa di nuovo lo aggiungiamo alla mappa, quindi è in continuo aggiornamento!!!


Guida di viaggio Sardegna

COSA VEDERE E COME VISITARE L’ISOLA DELL’ASINARA IN SARDEGNA

Come raggiungere l’Asinara: escursione con Pescaturismoalex

L’Asinara è un’isola grandissima situata a nord della Sardegna e raggiungerla non è impossibile. Ecco come arrivare: l’esperienza in barca Pescaturismoalex (con massimo 12 persone) è un’occasione da cogliere al volo per esplorare l’isola in lungo e largo e ora ti spieghiamo il perché.

pescaturismoalex asinara

Partiamo subito dalla primissima sorpresa: abbiamo scoperto come funziona la pesca artigianale con le nasse, tanto che eravamo letteralmente a bocca aperta. Silvia ci ha incantato con le sue spiegazioni e il suo umorismo, mentre Davide e Tonino sono esperti del mare.

asinara cosa vedere

Sappi che il pescato del giorno viene cucinato e servito a tavola. Ci hanno deliziato con degli spaghetti squisitissimi con polpo e scorfano, polpo con le patate e pomodorini, dolci sardi e frutta. Il tutto accompagnato naturalmente dal vino locale e dopo i pasti perfino il caffè, il limoncello e il file e ferru. 

asinara cosa vedere

La natura incontaminata e gli animali (gli abitanti dell’isola)

Asinara è macchia mediterranea, pochissime costruzioni, storia, acque cristalline e tanti animali allo stato brado. Quì si entra a contatto con la sua natura selvaggia cogliendo la vera essenza della Sardegna. Infatti secondo noi è il miglior biglietto da visita in assoluto. Piccola curiosità: l’isola è abitata da asinelli (l’albino), cavalli, capre e mufloni e l’unico ad avere la residenza è Mereu, uno scultore. Conosci il borgo più colorato della Sardegna? Inserisci nel tuo itinerario in Sardegna anche Bosa: ecco cosa fare, dove mangiare e dove dormire.

asinara cosa vedere

Le meravigliose calette, una più bella dell’altra

Si naviga lungo la costa orientale perché riparata dal maestrale. E’ più bassa rispetto alla costa occidentale quindi sappi che durante l’escursione in barca sono previste delle soste dove si può scendere a fare il bagno. Se ti stai chiedendo cosa vedere nell’isola dell’ Asinara le sue meravigliose calette sono uniche e stratosferiche. Forse non abbiamo mai visto un fondale così bello e pulito. Si nuota con tantissimi pesci, quindi ricorda di portate con te la maschera. Leggi anche l’articolo su cosa fare ad Alghero. 

asinara sardegna

L’ex carcere di massima sicurezza: l’Alcatraz italiana

Cosa vedere nell’ isola dell’ Asinara se non l’ex carcere di massima sicurezza? Durante la sosta per una breve passeggiata abbiamo avuto l’occasione di visitarlo. Prenota la tua escursione giornaliera con pescaturismoalex quì! L’isola un tempo era considerata l’Alcatraz italiana. La sua storia iniziò nel lontano 1855, quando i pastori e pescatori furono cacciati. E così fu istituito una colonia penale agricola. Piccola curiosità: 45 famiglie di pescatori liguri e ponzesi fondarono Stintino e insegnavano ai locali come lavorare il tonno. Mentre negli anni ’60 aprirono il carcere di massima sicurezza. La visita è gratuita e all’ingresso è presente una guida che brevemente spiega la storia.

asinara cosa vedere

Il posto fa riflettere tantissimo e ci ha sorpreso a dir poco! Si presenta con un grande cortile interno dove quì i detenuti sfruttavano il loro tempo libero. L’ex carcere è composto da diversi locali come ad esempio l’infermeria, abbastanza macabra da vedere. I detenuti erano un centinaio e lavoravano nelle fabbriche e nel caseificio. Abbiamo visto il bunker dove un tempo fu imprigionato Toto Riina, ormai purtroppo in stato di abbandono. L’Asinara è stata anche un’isola sicurissima per Falcone e Borsellino che nel 1985 preparavano il maxi processo.

asinara cosa vedere

L’isola diventa Parco Nazionale, quindi visitabile a tutti solo nel 1997. Per finire, ringraziamo Silvia, Davide e Tonino per averci mostrato l’Asinara in una maniera epica. Grazie infinite!

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!

LEGGI ANCHE: LE SPIAGGE A NUMERO CHIUSO IN SARDEGNA

Lascia un commento

Vi abbiamo entusiasmato?
Volete contattarci per consigli o opportunità? Lasciate un contatto

best-travel-post-luglio-2021-1
© 2024 Duevaligieinviaggio | Powered by Palav Servizi.