Skip to content Skip to footer

Viaggio tra le isole dell’ arcipelago di Goteborg: ecco cosa fare in Svezia

Una delle tappe obbligatorie da fare se visiti Goteborg (Svezia) e i suoi dintorni sono le isole dell’arcipelago meridionale: mare, natura, roccia, casette colorate, gabbiani, porticcioli, banchine in legno e silenzio. In questo articolo scoprirai cosa fare nelle isole a sud di Goteborg, quelle più calme e più pittoresche, ma anche le meno turistiche. Prima di partire in Svezia, assicurati di stipulare un’assicurazione di viaggio, cosi puoi dormire sogni tranquilli. Potrai usufruire del 10% di sconto immediato con HeyMondo su tutte le polizze assicurative.

VIAGGIO TRA LE ISOLE DELL’ ARCIPELAGO DI GOTEBORG: ECCO COSA FARE

Come raggiungere le isole a sud di Goteborg

Se ti stai chiedendo come arrivare alle isole a sud di Goteborg sappi che è necessario prendere il tram 11 (la linea nera) ed arrivare fino al capolinea: Saltholmen. Per raggiungere le diverse isole, ci si impiega dai  20 minuti ad 1h e lo stesso biglietto utilizzato per il tram è valido anche per il traghetto. Armati di libretto degli orari, altrimenti rischi di perdere le corse dei traghetti come è successo a me!  Ecco perché bisogna avere già in mente un piccolo itinerario.

cosa fare a goteborg

Durante il tragitto a bordo del traghetto potrai chiederti se quelle isole siano di qualcuno. Infatti, diverse sono abitate ma altre no o comunque sono ricoperte solo di roccia. Incredibilmente tutto scenografico, vero? Ricordo ancora il viaggio come se fosse ieri perché è stata un’emozione continua. Devo ammettere che gli abitanti di Goteborg sono davvero fortunati. Se ti stai chiedendo cosa vedere a Goteborg, ecco  l’itinerario di 3 giorni!

cosa fare a goteborg

Perdersi tra le stradine sull’ isola Styrso

Partiamo da una delle isole che mi è piaciuta di più, ovvero Styrso perché più caratteristica. Il consiglio che ti posso dare è quello di noleggiare una bici a Bratten (il porticciolo) e perderti tra le sue stradine dove potrai ammirare le casette tipiche tutte in legno e ben curate (ogni anno dovrebbero essere riverniciate).

cosa fare a goteborg

Il costo per noleggiare la bici è di 5 Euro per 1h, ma niente paura è abbastanza piccola da poterla girare con calma. Mi ha colpito tantissimo una chiesetta con all’interno perfino un cimitero nel giardino.

cosa fare a goteborg

E per non farti mancare nulla, raggiungi il punto più alto a piedi: Stora Ros. Lo consiglierei a tutti coloro che visitano quest’isola. La vista è incredibilmente bella. Appena arrivato in cima non credevo a miei occhi: è un sogno. Ho fissato i punti più lontani e mi sono sentito piccolissimo. Il percorso è abbastanza facile e non è molto lungo. Styrso si trova a metà dell’arcipelago ed è quella che ha più collegamenti con Saltholmens.

cosa fare a goteborg

Visita l’isola di Aspero per assaporare la vera atmosfera nordica

Aspero è un’isola di pescatori e l’atmosfera nordica quì e di casa con il suo porticciolo, le sue rocce grigie e le casette colorate di rosse, bianche e gialle qua e là. E’ curioso il fatto che non circolano macchine. Oltre a questo è incredibile lo spettacolo che appare davanti agli occhi appena si scende dal battello sull’isola Aspero: in giro si vedono solamente pochissime persone che passeggiano, biciclette e carriole, che servono a trasportare merci, acquisti e persone fino a casa.

cosa fare a goteborg

Se la giornata è soleggiata dirigiti nel punto più alto per osservare un panorama degno di nota e “ascoltare” un silenzio assoluto, a cui proprio non siamo abituati. Ho notato che al porticciolo si trova il Museo delle bambole ma quel giorno era chiuso ed è stato tutto abbastanza inquietante!

cosa fare a goteborg

Ammira i tramonti suggestivi sull’isola di Vrango

Come finale perfetto l’isola di Vrango rientra di diritto nella lista dei posti più belli del viaggio a Goteborg. La consiglio per chi ama la natura e camminare. Sarei rimasto ore, tantissime ore a guardare il panorama circostante che si vede dalla collina Lotsutkiken su tutto il paese e il porticciolo. Quì, ho potuto ammirare uno dei tramonti più suggestivi della mia vita. Ma attenzione, l’isola di Vrango è anche quella più battuta dai venti ed è la più lontana dalla terra ferma.

10 cose da vedere a goteborg

Grazie alle atmosfere tipiche nordiche, alla pace assoluta che si respira nei villaggi e ai paesaggi delle isole dell’arcipelago a sud di Goteborg credo siano veramente belle da visitare, quindi approfittane anche tu!

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!​​

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE A HELSINKI IN UN GIORNO O IN UN WEEKEND: I LUOGHI IMPERDIBILI

Lascia un commento

Vi abbiamo entusiasmato?
Volete contattarci per consigli o opportunità? Lasciate un contatto

best-travel-post-luglio-2021-1
© 2024 Duevaligieinviaggio | Powered by Palav Servizi.