Skip to content Skip to footer

Le spiagge a numero chiuso in Sardegna nel 2024: ecco tutte le info

Tra cale selvagge, acque cristalline, insenature, natura e profumi nella macchia mediterranea, ti portiamo in viaggio tra le spiagge a numero chiuso della Sardegna nel 2024 per conoscere tutte le info, costi e prenotazione. Mentre per diverse spiagge vale la “regola” e il consiglio di andare la mattina presto, in altre si ha la necessità di prenotare per tutelare i paradisi naturali ed evitare il sovraffollamento. Stai pensando di visitare la Sardegna e non sai come fare per organizzare il tuo viaggio definitivo che stavi sognando? Bene, abbiamo lavorato tanto su questa guida e mappa della Sardegna e ora finalmente è disponibile per te. Ogni volta che scopriamo qualcosa di nuovo lo aggiungiamo alla mappa, quindi è in continuo aggiornamento!!!


Guida di viaggio Sardegna

QUALI SONO LE SPIAGGE A NUMERO CHIUSO IN SARDEGNA

Cala Goloritzè a Baunei

Cominciamo l’elenco delle spiagge a numero chiuso in Sardegna da Cala Goloritzè: selvaggia e incontaminata. Ti possiamo assicurare che non è impossibile raggiungerla a piedi, quindi ti invitiamo a leggere il nostro articolo su come arrivare a Cala Goloritze.

Cala Goloritzè come arrivare

  • L’accesso è limitato ad un massimo di 250 persone giornaliere.
  • L’ingresso si prenota attraverso l’ app “heart of sardinia” a partire dalle 72 ore fino ad un minuto prima dell’arrivo (oppure su whatsapp +39 3495462583).
  • Pagare il ticket di 6 euro (compreso accesso, parcheggio e il percorso).

Lu Impostu e Cala Brandinchi a San Teodoro

Nella lista delle spiagge a numero chiuso in Sardegna non mancano Cala Brandinchi e Lu Impostu a San Teodoro. La spiaggia e l’acqua sono ovviamente una garanzia. L’ accesso per entrambe è su prenotazione e tra le due sappi che Cala Brandinchi è la più gettonata. Per saperne di più leggi il nostro articolo su come prenotare a Cala Brandinchi e Lu Impostu. Ti potrebbe interessare anche: cosa fare a San Teodoro: la nostra bucket list.

san teodoro cala brandinchi

Cala Coticcio nel Nord Est della Sardegna

Tra le spiagge più belle della Sardegna non possiamo non menzionare Cala Coticcio e anche questa la inseriamo tra quelle a numero chiuso:

Un consiglio però te lo vogliamo dare: goditi questa cala nel pomeriggio perché le rocce granitiche sono dipinte dai colori del sole.

Cala Coticcio come arrivare

La Pelosa a Stintino

La Pelosa a Stintino è tra le più belle in Sardegna, ma l’ingresso nel periodo dal 1 giugno al 31 ottobre 2023 è a numero chiuso. Ecco nel dettaglio tutte le info:

  • Prenotazione sul sito ufficiale, tramite l’app o al Punto Informazioni: 3,50 Euro per un massimo di 4 persone.
  • L’ingresso con prenotazione è consentito dalle 08:00 alle 18:00
  • Portarsi al seguito una stuoia per preservare la sabbia.
  • Il costo parcheggio è abbastanza caro (strisce blu): auto 2,50 Euro all’ora dalle 08:00 alle 20:00.

Cala Zafferano nel Sud Sardegna

Cala Zafferano non la possiamo definire a numero chiuso ma la si può raggiungere solamente via mare. Sappi che tra l’altro non si può scendere a riva perché zona militare. La sua particolarità è che l’acqua oltre ad essere cristallina è poco profonda per lunghi tratti. Se ti stai chiedendo come arrivare a Cala Zafferano nel Sud Sardegna, ti invitiamo a leggere l’articolo sulla nostra esperienza con Pescaturismo Santa Croce 2 Teulada.

Cala Zafferano come arrivare

La spiaggia di Tuerredda nel Sud Sardegna

Tuerredda nel Sud Sardegna è a numero chiuso solo la spiaggia attrezzata. Mentre per quel che riguarda quella libera bisogna rispettare esclusivamente l’ordine di arrivo. Il mare è di una bellezza unica perciò l’abbiamo inserita tra le 10 migliori spiagge più belle in Sardegna. Cerca di non andarci quando il vento è molto forte perché la sabbia è finissima. A proposito il parcheggio costa 7 Euro giornalieri e prima di raggiungerla scatta una foto ricordo dal punto panoramico più bello in assoluto!

spiagge numero chiuso sardegna

Punta Molentis a Villasimius

Naturalmente per prenotare l’ingresso a Punta Molentis a Villasimius (spiaggia a numero chiuso della Sardegna), ti basterà accedere al portale del sito ufficiale. E’ un gioiellino tutto da esplorare perciò il consiglio che ti possiamo dare è quello di raggiungere la roccia con un breve percorso di trekking e fotografarla dall’alto. Ti potrebbe interessare leggere l’articolo su cosa fare a Villasimius: le 5 attività imperdibili? 

punta molentis numero chiuso

Porto Sa Ruxi a Villasimius

Ci soffermiamo su un’ altra spiaggia a numero chiuso di Villasimius, ma questa volta stiamo parlando della splendida Porto Sa Ruxi, immersa nella macchina mediterranea. Il fondale è ricco di pesci e la consideriamo perfetta in bassa stagione per chi vuole rilassarsi senza la folla.

  • Il costo del parcheggio è di 10 euro per le auto (tariffa unica giornaliera) e la prenotazione si effettua nel sito ufficiale.

porto sa ruxi numero chiuso

Da quale inizieresti? Scrivici nei commenti!

Se ti piace questo articolo, condividilo!!!​

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE NEL SUD SARDEGNA: IDEE DI VIAGGIO IN CAMPER

3 Commenti

  • Lino Luisi
    Posted 26 Giugno 2023 at 10:33 am

    Complimenti per il servizio, sono rimasto colpito dalle località che ci avete esposto, confesso che ad agosto, quando sarò in Sardegna e se mia moglie se la sente, vorrei provare quella di cala goloritze, sperando che sia alla nostra portata. Abbiamo circa 75 anni

    • duevaligieinviaggio
      Posted 27 Giugno 2023 at 7:10 pm

      Buongiorno Lino, Agosto a Cala Goloritzé non è consigliato per il caldo però se siete abituati ben venga. Siamo con voi ovviamente! A presto

    • Lorenzo
      Posted 19 Luglio 2023 at 9:35 am

      Buongiorno Sig. LINO; cala Goloritze è uno di quei posti un cui i sensi trovano un appagamento totale, dai colori ai profumi tutto è fantastico.
      Come hanno già fatto DUEVALIGIEINVIAGGIO, che saluto affettuosamente, anche io le sconsiglio di visitare il sito ad agosto. Le faccio presente che stiamo affrontando un’estate davvero torrida con temperature prossime ai 50°; per quanto potete partire presto al mattino, il vero problema è la risalita, ripida e lunga; non troverete approviggionamenti idrici sul percorso e questo vuol dire che sarete anche gravati del peso dell’acqua.
      Ultima considerazione, la.cala è davvero piccola e vederla.in un periodo.in cui è meno affollata sarebbe davvero un valore aggiunto.
      Ovviamente se non avete altre disponibilità di tempo prendete tutte le.precauzioni per non correre rischi inutili.
      Buona vacanza e Buona Sardegna.

Lascia un commento

Vi abbiamo entusiasmato?
Volete contattarci per consigli o opportunità? Lasciate un contatto

best-travel-post-luglio-2021-1
© 2024 Duevaligieinviaggio | Powered by Palav Servizi.